"... Pink is
the colour of universal
love ... "

Componenti fisiologiche della perdita di peso: Perché è importante studiare la fisiologia della perdita di peso?

Avere una maggiore comprensione della perdita di peso e della fisiologia della ripresa del peso faciliterà lo sviluppo di strategie future, compresi migliori metodi di modifica dello stile di vita (dieta ed esercizio), ma con enfasi sugli interventi farmacologici e/o chirurgici, per aiutare gli individui post-obesi a mantenere la loro perdita di peso corporeo.

Scopri come utilizzare metodi di allenamento coinvolgenti come superset pliometrici, superset cardio-forza e circuiti per costruire allenamenti e programmi efficaci e sicuri per la perdita di peso.

Quanti diversi programmi di perdita di peso ci sono?

Può sembrare che ci siano un milione di programmi diversi per la perdita di peso, e che ogni giorno saltino fuori nuovi piani di dieta e programmi di esercizio. Come si fa a sapere quale scegliere? La buona notizia è che i ricercatori hanno identificato i tipi di programmi di perdita di peso che possono aiutarti a perdere peso (e a mantenerlo!).

Perché riprendiamo peso dopo una perdita di peso? Purtroppo, gli adattamenti fisiologici alla perdita di peso favoriscono la ripresa del peso. Questi cambiamenti includono perturbazioni nei livelli di ormoni circolanti legati all'appetito e all'omeostasi energetica, oltre ad alterazioni nel metabolismo dei nutrienti e nell'appetito soggettivo.

Gli articoli sono stati inclusi se si è ritenuto che fornissero informazioni pertinenti relative alla portata degli adattamenti fisiologici alla perdita di peso e ai fattori che favoriscono la ripresa del peso.

Per mantenere la perdita di peso, gli individui devono aderire a comportamenti che contrastano gli adattamenti fisiologici e altri fattori che favoriscono la ripresa del peso.

Quali sono gli adattamenti della perdita di peso indotta dalla dieta e della ripresa del peso?

Inoltre, gli adattamenti fisiologici compensatori che seguono la perdita di peso indotta dalla dieta, come la diminuzione del dispendio energetico, dell'ossidazione dei grassi e dei livelli di ormoni anoressigeni (per esempio, la leptina) e l'aumento dell'appetito, del desiderio e dei livelli di ormoni orexigeni (per esempio, la grelina), promuovono la ripresa del peso.

La letteratura scientifica attualmente disponibile mostra che le diete a basso contenuto di carboidrati inducono acutamente un certo numero di effetti favorevoli, come una rapida perdita di peso, la diminuzione dei livelli di glucosio a digiuno e di insulina, la riduzione dei livelli di trigliceridi circolanti e il miglioramento della pressione sanguigna.

Qual è la componente più importante della perdita di peso?

L'equilibrio calorico è l'elemento più importante nella perdita di peso. Come dice il Centers for Disease Control and Prevention: "Se stai aumentando di peso, stai mangiando più calorie di quelle che il tuo corpo sta usando". Le calorie giocano un ruolo importante nel controllo del peso.

Perché studiare la fisiologia della perdita e del recupero del peso?

I farmaci per la perdita di peso e la chirurgia cambiano la fisiologia della regolazione del peso corporeo e rappresentano la migliore possibilità di successo a lungo termine. Una maggiore comprensione della fisiologia della perdita e della riconquista del peso sarà alla base dello sviluppo di strategie future per sostenere gli individui sovrappeso e obesi nei loro sforzi per raggiungere e mantenere la perdita di peso.

Gli ormoni legati all'appetito hanno un ruolo chiave nella ripresa del peso dopo la perdita di peso.

C'è un bisogno continuo di sviluppare strategie efficaci di gestione della perdita di peso che, come i farmaci anti-obesità, alterino la fisiologia del peso corporeo favorendo la perdita e il mantenimento del peso. La diminuzione del dispendio energetico dopo una perdita di peso avrebbe poca importanza se l'assunzione di energia fosse proporzionalmente ridotta;55 tuttavia, durante i tentativi di mantenere la perdita di peso, ci può essere un apparente scollamento tra l'assunzione e la produzione di energia che favorisce la ripresa del peso.

Qual è il fattore principale per perdere peso?

Quando si tratta di perdita di grasso, si riduce a una cosa: il cibo che mangi. Non è mai la tua genetica, la tua età, il sesso o il tuo programma di esercizi. Affrontare la realtà che non si sta perdendo peso a causa del modo in cui si mangia è un duro auto-talk, ma è necessario.

Si noti che l'osservazione che gli ormoni intestinali come la grelina e il GLP-1 non sono coinvolti nel meccanismo della perdita di peso con la sleeve gastrectomy non significa che non siano importanti mediatori del peso corporeo.

Ci sono tre componenti per una perdita di peso di successo: nutrizionale, fisica e psicologica.

Componente di terapia comportamentale componente attività fisica componente anti-obesità farmaci piano di manutenzione del peso strategie per gestire la ripresa del peso.

La risposta metabolica adattativa alla perdita di peso indotta dall'esercizio fisico influenza la spesa energetica?

La risposta metabolica adattativa alla perdita di peso indotta dall'esercizio fisico influenza sia la spesa energetica che l'assunzione di energia. Eur J Clin Nutr 2014; 68: 581-586.

Qual è la fisiopatologia della perdita di peso dopo una dieta dimagrante?

La perdita di peso indotta dalla dieta è accompagnata da diversi cambiamenti fisiologici che incoraggiano la ripresa del peso, comprese le alterazioni del dispendio energetico, del metabolismo dei substrati e delle vie ormonali coinvolte nella regolazione dell'appetito, molte delle quali persistono oltre il periodo iniziale di perdita di peso.

Gli sforzi successivi si concentrano sul mantenimento della perdita di peso o, se lo si desidera, sulla perdita di ulteriore peso.

Limitare l'assunzione di cibo attraverso una dieta porta generalmente a una perdita di peso a breve termine, ma, a lungo termine, molti individui riacquistano il peso perso.

Quindi la prossima volta che colpisci un plateau o un aumento nel tuo regime di perdita di peso, chiediti se questo blocco stradale è fisico o mentale.

Quindi, questi risultati suggeriscono che le alterazioni compensatorie nei mediatori circolanti dell'appetito, che promuovono la ripresa del peso dopo una dieta indotta perdita di peso, non sono una risposta transitoria alla perdita di peso.

Con l'eccezione degli aumenti di PP, 19, 38 i cambiamenti negli ormoni dopo la perdita di peso tendono a favorire la ripresa del peso aumentando la fame e promuovendo l'accumulo di energia.

Perché perdiamo peso e lo riprendiamo?

Questi cambiamenti includono perturbazioni nei livelli di ormoni circolanti legati all'appetito e all'omeostasi energetica, oltre ad alterazioni nel metabolismo dei nutrienti e nell'appetito soggettivo. Per mantenere la perdita di peso, gli individui devono aderire a comportamenti che contrastano gli adattamenti fisiologici e altri fattori che favoriscono la ripresa del peso.

La risposta del corpo alla perdita di peso dipende molto dal metodo con cui si ottiene la perdita di peso.

Cosa dovrei cercare in un programma di perdita di peso?

Per le tue migliori possibilità di successo, cerca un programma che includa questi 7 componenti. Aspettative ragionevoli di perdita di peso. Evita gli equivalenti di perdita di peso dei programmi "arricchisciti in fretta".

Perché la perdita di peso è importante per i sovrappeso e gli obesi?

L'eccesso di peso è associato a un aumento del rischio di diabete, malattie cardiache e cancro. Pertanto, perdere peso dovrebbe essere un obiettivo di salute primario per i sovrappeso e gli obesi. Una perdita di peso di successo implica un approccio su 3 fronti: nutrizione, attività e modifica del comportamento. Una buona nutrizione è il fondamento di qualsiasi programma di perdita di peso.

Qual è l'approccio psicologico alla perdita di peso? Per gli psicologi, la perdita di peso non riguarda una dieta rigorosa. Invece, essi favoriscono un approccio olistico che affronta sia il corpo che la mente. Esempi delle strategie di perdita di peso che gli psicologi spesso raccomandano includono: Auto-monitoraggio.

Gli studi sugli esseri umani dimostrano che gli individui post-obesi hanno un basso tasso di ossidazione dei grassi62 e, in particolare, un'ossidazione dei grassi post-prandiale soppressa,63 che può spiegare la propensione a riprendere peso dopo una perdita di peso.

Perdere peso può essere psicologico?

Perché è così? C'è una componente psicologica alla perdita di peso che è responsabile, ed è potente, dice Rankell. "La maggior parte delle persone iniziano il loro viaggio di perdita di peso sentendo che perdere il peso sarà la parte più difficile. Quando perdono peso, si sentono di successo.

Indipendentemente da ciò che alcuni programmi dicono sul fatto che l'esercizio fisico non aiuta a perdere peso, la realtà è che statisticamente i programmi di perdita di peso di maggior successo presentano una sorta di componente di esercizio.

Perché è così difficile mantenere la perdita di peso?

Per mantenere la perdita di peso, gli individui devono aderire a comportamenti che contrastano gli adattamenti fisiologici e altri fattori che favoriscono la ripresa del peso. È difficile superare la fisiologia con il comportamento. I farmaci per la perdita di peso e la chirurgia cambiano la fisiologia della regolazione del peso corporeo e sono la migliore possibilità di successo a lungo termine.

Per qualsiasi motivo hai scelto (consciamente o inconsciamente) di ingrassare, quindi anche scegliere di eliminare il peso è qualcosa che puoi fare. Lo scopo di questo articolo è quello di rivedere la ricerca sui processi e i meccanismi che sono alla base della ripresa del peso dopo la perdita di peso e commentare le strategie future per affrontarli.

Un programma ragionevole di perdita di peso e di fitness cerca di migliorare o mantenere tutte le componenti della forma fisica e motoria attraverso un allenamento fisico sano, progressivo e specifico per la missione.

Qual è la base fisiologica della ripresa del peso dopo la perdita di peso?

La difesa del peso corporeo: una base fisiologica per la ripresa del peso dopo la perdita di peso. Clin Sci (Lond) 2013; 124: 231-241. Kristensen P, Judge ME, Thim L, Ribel U, Christjansen KN, Wulff BS et al. CART ipotalamico è un nuovo peptide anoressizzante regolato da leptina. Natura 1998; 393: 72-76.

L'evidenza continua ad accumularsi che i cambiamenti compensatori nei percorsi biologici coinvolti nella regolazione dell'appetito, nell'utilizzo dell'energia e nell'immagazzinamento incoraggiano la ripresa del peso dopo la perdita di peso.

Riprendi peso quando lo perdi?

"Ci è molto chiaro che da questo documento bisogna davvero occuparsi del lato dell'assunzione di cibo, dell'appetito spinto". Secondo alcune stime, l'80% delle persone che perdono con successo almeno il 10% del loro peso corporeo lo riacquistano gradualmente per finire come grandi o addirittura più grandi di quanto fossero prima di mettersi a dieta.

News

Links