"... Pink is
the colour of universal
love ... "

Piano di dieta senza glutine per principianti - Com'è una dieta senza glutine?

Una dieta senza glutine esclude tutti gli alimenti che contengono glutine, che è una proteina presente nel grano e in molti altri cereali. Significa mangiare solo cibi interi che non contengono glutine, come frutta, verdura, carne e uova, così come cibi lavorati senza glutine come pane o pasta senza glutine.

Quali sono gli effetti negativi di una dieta senza glutine?

Carenze nutrizionali. Gli alimenti integrali come il pane, la pasta e i cereali per la colazione sono spesso arricchiti e quindi contribuiscono con quantità sostanziali di fibre, vitamine e minerali alle diete degli americani. - Aumento di peso. - Maggior rischio di malattie cardiovascolari.

Cereali, amidi o farine che possono far parte di una dieta senza glutine includono: Amaranto. Salumi: Alcuni salumi hanno ingredienti ricchi di glutine, e altri hanno il glutine a causa della contaminazione incrociata sull'affettatrice di carne.

Sappiate che il cibo senza glutine non significa senza grassi: anche se mangiare più sano è la vostra motivazione per andare senza glutine, è importante non essere ingannati dalle etichette; i cibi GF non sono sempre poveri di calorie.

Il blog di Harvard afferma inoltre che, a parte le testimonianze di una manciata di persone nei media o online, non ci sono studi scientifici che dimostrino che andare su un piano di dieta senza glutine per principianti migliori, o qualsiasi altro piano di eliminazione del glutine per quella materia, porterà alla perdita di peso, aumento dei livelli di energia, trattamento di autismo, o una sensazione generale più sana. Durante l'acquisto di alimenti senza glutine, la lista degli alimenti senza glutine dovrebbe stare alla larga da tutti gli articoli (bevande incluse) che hanno orzo, segale, triticale e grano.

Inoltre, per gli occidentali, un piano di dieta senza glutine può sembrare un po' restrittivo (per non dire altro), dato che il glutine costituisce una grossa fetta della loro dieta quotidiana.

Le patate sono senza glutine?

La risposta semplice è sì - le patate sono senza glutine. Il glutine è un tipo di proteina che si trova nel grano, nella segale, nell'orzo e in altri cereali. Le patate non sono cereali, sono un tipo di verdura amidacea. Questa è una buona notizia per le persone che non possono tollerare il glutine perché hanno la malattia celiaca o l'intolleranza al glutine.

Per fortuna, ci sono alcuni punti fermi di una dieta senza glutine che possono rendere molto più facile seguire la dieta, non importa quanto sei nuovo allo stile di vita della dieta senza glutine.

Funzionano bene anche come sostituto della farina di frumento, il che li rende una grande aggiunta a qualsiasi piano di menu della dieta senza glutine!

Anche se questi alimenti sono senza glutine, hanno tipicamente molto più zucchero delle loro controparti con glutine; infatti, alcune versioni senza glutine hanno tanto zucchero quanto l'originale!

Cosa si può mangiare in una dieta senza glutine?

Frutta e verdura. - Fagioli, semi, legumi e noci nelle loro forme naturali e non lavorate. - Uova. - Carni magre e non lavorate, pesce e pollame. - La maggior parte dei prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi.

Una dieta senza glutine è una benedizione, una soluzione, una sorta di "cura", non una maledizione.

In questo articolo, non solo ti mostreremo come individuare i prodotti senza glutine durante la tua prossima spesa, ma ti spiegheremo anche cos'è il glutine e come mangiare senza glutine per evitare malattie e altri problemi scatenati dal glutine.

Prova le cialde senza glutine o i cereali senza glutine a colazione; un panino su pane senza glutine a pranzo; e riso, mais o pasta di quinoa a cena.

Quali alimenti eviti in una dieta senza glutine?

Frumento, segale e orzo sono i principali alimenti che devono essere evitati mentre si segue una dieta senza glutine. Il glutine è anche comunemente aggiunto agli alimenti trasformati, come gli articoli in scatola e in lattina. Inoltre, alcuni cereali, come l'avena, possono essere contaminati dal glutine, a seconda di dove sono stati lavorati.

Se questo non è abbastanza, il vostro piano di dieta senza glutine può includere tutta la frutta e la verdura fresca, insieme a uova, latte, creme, burro e formaggio.

Mentre la dieta senza glutine è nata come un sollievo per chi soffre di celiachia, ha improvvisamente messo le ali e ha fatto il giro del mondo otto volte.

Una volta che la tua casa è senza glutine e i tuoi sintomi sono spariti dopo un periodo di dieta senza glutine, il tuo prossimo passo è provare a reintrodurre il glutine nella tua dieta.

Per le persone che desiderano seguire una dieta senza glutine, è molto importante essere consapevoli non solo dei diversi alimenti che contengono glutine, ma anche di quelli che hanno il glutine come fonte nascosta.

Cosa fa l'eliminazione del glutine al tuo corpo?

Se non hai la celiachia, potresti anche vedere la tua salute migliorare dopo aver rinunciato al glutine. "Quando si smette di mangiare glutine, si può sperimentare meno gonfiore, minore infiammazione, pelle più chiara, più energia e meno nebbia del cervello", dice Snyder.

I fondamenti di un piano di dieta senza glutine vietano il consumo di glutine e dei suoi derivati.

Una dieta senza glutine consiste nell'escludere gli alimenti che contengono proteine del glutine, tra cui il grano, la segale e l'orzo.

Se scorrete più in basso troverete alcune idee per la colazione senza glutine e spuntini tipici che si possono gustare con una dieta senza glutine.

La carne che non è pastellata è senza glutine, e qualsiasi aroma aggiunto dovrebbe essere controllato per gli additivi di glutine.

La dieta senza glutine può sembrare complicata e difficile da navigare all'inizio.

Questo può accadere facilmente in una struttura in cui vengono lavorati contemporaneamente cibi senza glutine e non.

Se non siete sensibili al glutine ma volete comunque mangiare senza glutine, ricordate che questo non elimina effettivamente tutto il glutine dalla vostra vita; piuttosto, elimina solo molti cibi lavorati e prodotti da forno.

Che le tue motivazioni per iniziare una dieta senza glutine siano basate sull'alleviamento di sintomi problematici, sul raggiungimento di una salute migliore o semplicemente sul liberarsi del peso in eccesso, rimuovere il glutine dalla tua dieta può aiutarti a gestire tutti questi problemi e migliorare la qualità della tua vita.

La University of Wisconsin's School of Medicine and Public Health afferma che la perdita di peso può avvenire con una dieta senza glutine, ma i risultati dipendono in gran parte dagli alimenti che si mangiano una volta eliminato il glutine dal proprio piano alimentare.

Passare a una dieta senza glutine porterà drastici cambiamenti nella tua vita; questo non include solo il tuo piano alimentare ma il tuo intero stile di vita.

News

Links