"... Pink is
the colour of universal
love ... "

Quanto fa male il popcorn sulla keto - Si possono mangiare i popcorn nella dieta keto?

Stai vivendo la vita keto: Carichi di salmone e avocado, ricoprendo tutto con formaggio, burro e forse un uovo fritto. Ma quando la voglia di uno snack croccante colpisce, niente soddisfa come i popcorn. Ma i popcorn possono rientrare nella tua dieta keto? Guardiamo più da vicino per un nocciolo di verità keto.

Se stai cercando di seguire una dieta keto per cambiare le dimensioni o la forma del tuo corpo, ma ti ritrovi ad essere ossessionato da cibi buoni e cattivi, a calcolare i macro, e se ti è permesso avere un cibo particolare come i popcorn, considera se la tua dieta può causare un rapporto disordinato con il cibo.

Scaldare 1 cucchiaio di olio di cocco o di burro (grassi buoni) in una pentola a fuoco medio-alto.

Si possono trovare molti popcorn a basso contenuto di grassi con solo tracce di zucchero, ma i popcorn al caramello possono avere fino a 16 grammi di zucchero per oncia (5).

Seguire una dieta chetogenica può avere effetti collaterali come mal di testa, alito cattivo, diarrea, costipazione e vomito.

Una porzione di 100 grammi di popcorn soffiati all'aria contiene circa 13 grammi di proteine, 5 grammi di grassi, 78 grammi di carboidrati e 15 grammi di fibre.

Si possono mangiare popcorn in una dieta a basso contenuto di carboidrati?

Se sei in una dieta a basso contenuto di carboidrati e vuoi ancora divertirti a mangiare popcorn, allora devi stare attento e limitare le porzioni per adattarle al tuo apporto giornaliero di carboidrati.

Per calcolare i carboidrati netti, prendere i grammi totali di carboidrati in una porzione (circa 6 grammi per tazza di popcorn spuntati) e sottrarre i grammi di fibra (circa 1 grammo per tazza).

Il contenuto standard di carboidrati in un popcorn ci permette di rimanere in chetosi.

Una dieta chetogenica è ricca di grassi e povera di carboidrati (la maggior parte si limita a meno di 50 grammi al giorno).

I popcorn fanno bene alla perdita di peso? Se preparati nel modo giusto, i popcorn possono essere un alimento ricco di molte vitamine, fibre e antiossidanti e possono aiutare a perdere peso. È stato confermato in uno studio fatto dall'Università di Scranton che il popcorn ha alte quantità di composti chimici chiamati polifenoli, che sono antiossidanti.

Quali sono gli effetti collaterali di una dieta chetogenica? [6][7][8] Gli effetti collaterali più comuni e relativamente minori a breve termine della dieta chetogenica includono un insieme di sintomi come nausea, vomito, mal di testa, affaticamento, vertigini, insonnia, difficoltà nella tolleranza all'esercizio fisico e costipazione, talvolta indicati come influenza cheto. Questi sintomi si risolvono in pochi giorni o poche settimane.

Questo significa che in una dieta keto il tuo totale giornaliero di carboidrati netti, che sono il numero di carboidrati che ottieni sottraendo la fibra e alcuni dolcificanti keto, come l'eritritolo dal numero totale di carboidrati, dovrebbe venire sotto i 25 grammi circa al giorno.

I popcorn sono keto-friendly?

È probabile che i popcorn rientrino nella vostra dieta keto. Ma dovrete fare i conti. Una grande parte di una dieta chetogenica è colpire obiettivi precisi per il rapporto tra grassi, proteine e carboidrati. Ma tu sei keto? Una dieta chetogenica è ad alto contenuto di grassi e basso contenuto di carboidrati (la maggior parte si limita a meno di 50 grammi al giorno).

I produttori aggiungono ogni sorta di tossine e sostanze chimiche per aumentare il gusto del popcorn, facendoti desiderare di comprarne di più.

Una porzione da 3 tazze (24 grammi) di popcorn contiene 4 grammi di fibre per meno di 20 grammi di carboidrati e solo 90 calorie. Se vuoi goderti i popcorn in una dieta keto, considera di limitare altri cibi ad alto contenuto di carboidrati, in modo da non superare il tuo limite netto di carboidrati.

Ci sono circa 30 grammi di carboidrati in una porzione di popcorn.

Secondo la maggior parte degli esperti keto, il limite dei carboidrati si riferisce ai carboidrati netti, che sono calcolati sottraendo i grammi di fibra dai grammi totali di carboidrati in una porzione di cibo (18).

Non dovrebbe essere una sorpresa per voi, in base alla quantità di carboidrati nel mais, che il mais non è keto.

Quali sono gli effetti collaterali di una dieta keto?

Le versioni di cheto differiscono, ma i carboidrati e le proteine costituiscono in genere meno del 10 per cento delle calorie consumate, e il resto proviene dai grassi. Seguire una dieta chetogenica può avere effetti collaterali come mal di testa, alito cattivo, diarrea, costipazione e vomito.

Quanti carboidrati ci sono in una tazza di popcorn?

Torniamo allo spuntino in questione: Una tazza di popcorn soffiati all'aria ha 6 grammi di carboidrati e 1 grammo di fibra, per un totale di 5 grammi di carboidrati netti, dice Natalie Rizzo, M.S, R.D. A meno che tu non stia mangiando qualche tipo di stravagante popcorn zuccherato ricoperto di caramello, questa non è una tonnellata di carboidrati. Ma ancora, il popcorn è, per natura della sua fonte, uno spuntino pesante di carboidrati.

Il mais è keto-friendly?

Il mais, dopo tutto, contiene carboidrati, il grande nemico della chetosi e il motivo per cui la dieta cheto limita severamente l'assunzione giornaliera di carboidrati. (Nota a margine: anche la dieta chetogenica è controversa per lo stesso motivo). La dieta chetogenica consiste nel mantenere bassi i carboidrati e aumentare l'assunzione di grassi, oltre a mantenere moderato il consumo di proteine.

Anche se i popcorn sono considerati uno snack sano e a basso contenuto calorico, sono tutt'altro che keto-friendly.

Una tazza di popcorn cotti con olio contiene circa 4-5 gms di carboidrati netti con 2-3 gms di grassi sani.

D'altra parte, anche se i popcorn sono poveri di calorie, mentre si contano i macro, è il contenuto di carboidrati che è il killer principale.

Tuttavia, poiché contiene carboidrati, ci si può chiedere se i popcorn possono rientrare in una dieta chetogenica a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi.

La farina di mais è permessa nella dieta keto?

I carboidrati del mais sono troppo alti per occupare un posto in una dieta a basso contenuto di carboidrati o in un piano alimentare keto. Mentre offre alcuni benefici per la salute ed è una buona fonte di fibre, potresti voler saltare il mais. Una volta che consideri le povere pratiche del sistema alimentare di oggi, questo grano ha anche la capacità di influenzare negativamente la tua salute con possibili allergie.

Poiché 5 grammi di carboidrati netti sono piuttosto bassi, i popcorn possono sicuramente rientrare in una dieta keto, dice Rizzo.

Posso mangiare il mais in una dieta cheto?

Piselli, mais, fagioli, lenticchie e quinoa sono relativamente alti in carboidrati, e quindi non sono buone opzioni in una dieta keto low-carb. In una dieta low-carb più moderata o liberale, si può essere in grado di includere alcuni piselli e lenticchie. Come nota a margine, i cereali come il mais e la quinoa di solito non sono considerati verdure.

Fatto da mais e troppo alto in carboidrati, una porzione da 3 tazze di popcorn contiene più di 15 grammi di carboidrati netti.

Quante calorie ci sono nei popcorn con condimenti?

Calorie del popcorn con guarnizioni. Una porzione da 3 tazze di popcorn semplici spuntati in olio fornisce 192 calorie, 2 grammi di proteine, 15 grammi di carboidrati, 3 grammi di fibre alimentari, 0 grammi di zucchero, 14 grammi di grassi.

Una volta sciolto, aggiungere la quantità preferita di popcorn nella pentola.

News

Links